Concordato preventivo, troppi rischi professionali

Ieri si è aperto a Modena il Convegno nazionale dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili. Tema centrale dell’evento è il concordato preventivo che nei primi mesi di applicazione ha evidenziato diverse criticità e l’Ungdcec ha deciso di studiare possibili soluzioni. Il testo elaborato dal Centro studi dell’Unione e da professionisti esperti in materia sarà discusso ed eventualmente modificato dopo il confronto che avverrà nel corso di una serie di tavole rotonde e di workshop che si svolgeranno oggi. Per domani, giornata conclusiva, è prevista, invece l’assemblea nazionale dell’Unione. Tornando al concordato di continuità, pensato per favorire le aziende in crisi, potrebbe rappresentare una possibilità di lavoro per i giovani dottori commercialisti che potrebbero svolgere il ruolo di ‘attestatori’. Ma ci sono dei rischi. In caso di attestazioni non veritiere e frutto anche dell’inesperienza sono previste sanzioni penali.

Annunci

Un pensiero su “Concordato preventivo, troppi rischi professionali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...