Incentivi e fisco, i piani delle Regioni per trattenere le Pmi

Per contrastare la fuga oltre confine delle pmi le Regioni del Nord si muovono e propongono, alcune, l’azzeramento dell’Irap per i primi anni; altre, offrono finanziamenti a tassi agevolati, altre ancora intensificano gli sforzi per tagliare i costi della burocrazia e favorire l’accesso al credito. Il Governo, con il pacchetto ‘Destinazione Italia’, cerca di attrarre investitori esteri. Molti imprenditori sono però sfiduciati e non credono più alla competitività del sistema Paese. Non mancano poi le lusinghe di Paesi vicini. Recente è il road show del Canton Ticino per attrarre nuove aziende. Hanno partecipato 250 imprenditori, per lo più lombardi, facendo registrare il tutto esaurito. Sempre quello il leitmotiv degli aspiranti ‘expats’: ‘Fisco e burocrazia opprimenti, l’Italia non va’. E non c’è solo la Svizzera, sirene suadenti provengono anche da Provenza, Carinzia, Tirolo e poi Germania, Svezia e Ungheria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...