Spazio alla rete e taglio delle liti: le proposte dei professionisti

Proposte anti-burocrazia dei professionisti: eliminare la responsabilità solidale negli appalti, puntare sulla prevenzione delle controversie, uniformare sul territorio le denunce e le comunicazioni in materia di lavoro. Il Cndcec chiede la revisione integrale della solidarietà del committente per le ritenute sul lavoro dipendente e di rimodulare la disciplina sanzionatoria per gli obblighi antiriciclaggio. Per rendere efficiente la giustizia civile, gli avvocati scommettono su strumenti rapidi ed efficaci per comporre stragiudizialmente le controversie. Stop alla linea che combina tagli lineari alle risorse, filtri processuali e misure per categorie specifiche. Per i legali va promossa la consulenza preventiva che può portare a chiudere le liti senza arrivare in giudizio. Il Cnf propone, inoltre, la negoziazione assistita dai legali per concludere operazioni economiche e accordi familiari per rendere efficaci gli accordi transattivi raggiunti con la conciliazione volontaria. Giusto puntare su camere arbitrali e conciliazione volontaria presso i Consigli degli Ordini forensi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...