Inerenza, l’elusione non è abuso

L’elusione del principio di inerenza non è un abuso del diritto. Lo afferma la Corte di cassazione con la sentenza n. 24434 di ieri. La newco non può dedurre gli interessi passivi del finanziamento preso in favore di una società del gruppo, in quanto non inerenti alla sua attività. Accolto il ricorso del fisco; l’elusione del principio di inerenza si risolve nella violazione della norma tributaria che afferma il principio. Ne deriva che difetta lo stesso presupposto di configurabilità della categoria dell’abuso, che prescinde proprio dalla violazione di specifiche norme tributarie e dunque dalla qualificazione di illeceità della condotta tenuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...