Cuneo, partita aperta sul taglio Irap del 30%

Il taglio del cuneo fiscale che il premier Renzi intende far scattare entro l’anno ammonta a 10 miliardi di euro. Ieri il Fmi ha fatto sapere di essere in attesa che diventino operative le riforme annunciate a cominciare dalla riduzione delle tasse su imprese e lavoro. Ma a chi destinare i 10 miliardi del taglio del cuneo? Due le ipotesi: una riduzione secca dell’Irap sulle imprese di quasi il 30% utilizzando tutte le risorse disponibili. Ma i sindacati hanno detto no, guardando con favore all’altra opzione, quella secondo cui solo il 25% della dote disponibile verrebbe dedicata al taglio dell’Irap e il resto al rafforzamento delle detrazioni Irpef ai lavoratori. Probabilmente alla fine si opterà per un mix di interventi su Irpef lavoratori e Irap imprese. Su quest’ultimo fronte in ogni caso si agirà con un meccanismo imperniato sulla deducibilità da Ires e Irpef.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...