Ad aprile è stress da scadenze

Sono oltre cento gli adempimenti a carico di contribuenti e intermediari in scadenza nel mese di aprile. A questi si aggiungono gli altri adempimenti che le imprese e i contribuenti devono affrontare in tale periodo e cioè la predisposizione e l’approvazione dei bilanci chiusi al 31 dicembre 2013 in primis. Scorrendo lo scadenzario del mese di aprile ci si accorge che ci sono giorni nei quali si concentrano decine e decine di scadenze di natura fiscale relative sia a versamenti di imposte e tributi sia alla presentazione di modelli e dichiarazioni di natura tributaria. Se la primavera si annuncia così impegnativa figuriamoci cosa dovranno attendersi i contribuenti da maggio, quando inizieranno a farsi sentire le scadenze legate ai modelli dichiarativi dell’anno 2013, a partire dal mod. 730 per terminare con la dichiarazione dei sostituti d’imposta. Un riquadro a lato dell’articolo riporta l’aprile ‘da brivido’ del fisco italiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...