Unico, proroga sotto esame

Presto sapremo se il Governo concederà o meno la proroga per il versamento delle imposte relative a Unico 2014 per gli studi di settore. Categorie e imprese chiedono lo spostamento della scadenza anche per la presentazione del modello 730. La domanda, in tal senso, espressa da Rete Imprese Italia, è sul tavolo del Ministero dell’Economia. Le imprese denunciano che le software house stanno ancora lavorando sugli applicativi e lamentano il fatto che la data del 16 giugno 2014 è anche quella prevista per il pagamento dell’acconto Tasi nei Comuni che sono riusciti ad approvare le aliquote. Senza contare che questo nuovo tributo sta creando non poche difficoltà perché complesse sono le modalità di calcolo. Per queste ragioni, considerato anche che il 6 giugno partirà la fattura obbligatoria per i fornitori della Pa, lo slittamento del termine di versamento delle imposte relative ad Unico e alla Tasi diviene ‘indispensabile’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...