Detassate le garanzie per le obbligazioni

Assonime, con la circolare n. 17/2014, ha chiarito che la detassazione delle garanzie rilasciate a servizio di operazioni di finanziamento strutturate è applicabile anche alle operazioni di breve termine e a prescindere dalla natura del soggetto che sottoscriva le obbligazioni. Il soggetto passivo dell’imposta sostitutiva è l’intermediario finanziario incaricato delle attività di promozione e collocamento delle operazioni in questione; nel caso in cui non intervengano intermediari di questo tipo, il soggetto passivo diviene la società emittente i titoli per i quali l’operazione è stata esercitata. Per quanto concerne il presupposto del tributo, l’opzione per l’applicazione dell’imposta sostitutiva è esercitata nella deliberazione di emissione; il momento impositivo coincide con la collocazione delle obbligazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...