Acquisti di case e auto, il governo pensa a sgravi e deduzioni

Il Governo sta valutando di introdurre un meccanismo di defiscalizzazione per le auto simile a quello messo in opera per la casa. Il decreto legge ‘sblocca Italia’ potrebbe essere lo strumento idoneo a contenere le misure. Se ne parlerà al Cdm di domani. I contenuti non sono ancora definiti, specie sulle coperture degli incentivi. Il Governo vuole evitare di approvare un decreto a fine luglio che con buona probabilità non riuscirebbe nei 60 giorni successivi ad essere convertito. Sarebbe meglio far partire il cronometro della conversione a fine agosto. Allo studio la possibilità di dedurre una parte del prezzo d’acquisto dalla dichiarazione dei redditi, a patto di rottamare un mezzo inquinante, e con la restituzione dello sconto fiscale in 5 anni. Il meccanismo è lo stesso che dovrebbe essere applicato alla casa. E cioè la deducibilità del 20% del prezzo d’acquisto per gli immobili nuovi o ristrutturati completamente dati in affitto a canone concordato per almeno 8 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...