Salta il taglio delle partecipate locali

Rinviato il taglio delle partecipate. Il piano di riorganizzazione delle municipalizzate scatterà con la prossima legge di Stabilità. Congelata anche la cancellazione delle 1.250 municipalizzate già non operative ma con i loro dirigenti ancora in carica. Il decreto legge prevede di utilizzare una parte della dote Inail per opere di pubblica utilità: 200 milioni nel 2014 e altri 6-700 nel biennio successivo. La prossima ‘stabilità’ potrebbe rendere permanente questa misura facendo salire a quasi tre miliardi nei prossimi tre anni la dote Inail spendibile per opere di pubblica utilità. Il rinvio del taglio alle municipalizzate sarebbe dovuto alla necessità di calibrare meglio con i Comuni l’operazione e di valutare tutte le soluzioni per sciogliere il nodo del personale delle società oggetto di chiusura. La partita è complessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...