Sì a giustizia e grandi opere Renzi: ora passo dopo passo

Doveva essere un Cdm monstre quello di ieri. E in parte lo è stato. Il governo Renzi ha dato il via libera alla riforma della giustizia, ha annunciato opere per dieci miliardi per dodici mesi e ha garantito norme più semplici sugli appalti. Manca la riforma della scuola che però arriverà presto. Questione di giorni. Non ci sono problemi di copertura. La riforma è pronta. Verrà presentata mercoledì. ‘Passo dopo passo’ il premier intende andare avanti. Intanto ieri è arrivato il pacchetto giustizia in cui figurano le norme su auto riciclaggio, falso in bilancio e prescrizione. E anche la responsabilità civile delle toghe. A questo si aggiunge il provvedimento che consentirà di dimezzare i tempi del contenzioso civile e l’arretrato. Nello sblocca Italia ci sono 10 miliardi per i prossimi dodici mesi per sbloccare le opere tra cui la Napoli-Bari e la Palermo-Messina-Catania. La crisi è drammatica ma sono certo che ne usciremo ha detto il premier.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...