Imu e Tasi, evasi 3,8 miliardi

Tra Imu e Tasi mancano all’appello 3,8 miliardi di euro. A tanto ammonta la cifra evasa dai contribuenti. E’ pari a un quinto del gettito teorico. Lo afferma la relazione sulla capacità fiscale degli enti locali nelle regioni a statuto ordinario, predisposta dal gruppo di lavoro istituito presso il Mef. Ogni abitante vale per i comuni 604 euro all’anno di tasse locali. Il 50% della capacità fiscale è prodotta dalla tassazione immobiliare. Nel valutare la capacità fiscale degli enti locali il gruppo di lavoro ha tenuto conto pure del tax gap cioè della differenza tra il gettito teorico e quanto effettivamente incassato dalle amministrazioni che in materia di Imu e Tasi è stimato a quota 4,3 miliardi di euro escludendo i terreni, le aree fabbricabili e i fabbricati rurali. Si tratta di una cifra pari al 22,6% del gettito teorico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...