Cassette valori con testimoni

Nel corso di un question time sulla voluntary disclosure l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che le cassette di sicurezza dovranno essere aperte alla presenza di un notaio. Inoltre per quanto riguarda il problema della difficile reperibilità della documentazione per l’Amministrazione finanziaria non ci sono molti spazi per l’autocertificazione. Possibile solo in caso di forza maggiore come fallimento della banca e perdita del documento da documentare anche con prove indiziarie. Il prossimo 14 aprile si aprirà un tavolo di confronto tra l’Amministrazione e i professionisti proprio sui temi della voluntary disclosure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...