Fatture movimentate a tempo

Il conto ‘fatture da ricevere’ deve essere movimentato entro quattro mesi dall’avvenuta operazione con la sua eventuale regolarizzazione. L’inosservanza può determinare una sanzione del 100% dell’imposta relativa con un minimo di 258 euro. Sono le conclusioni che si ricavano dalla lettura della sentenza n. 6738/2014 emessa dalla Commissione tributaria regionale della Lombardia depositata in segreteria lo scorso 15 dicembre. Con un avviso di accertamento l’Agenzia delle Entrate di Milano aveva contestato ad un contribuente la mancata formalizzazione e presentazione di un’autofattura per regolarizzare il costo dedotto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...