Falso in bilancio, nuove regole in G.U.

Autore:Simona D’Alessio
Fonte:Italia Oggi pag: 22

Oggi sarà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 69/2015 che ripristina il reato di falso in bilancio. Per le società quotate si rischia una reclusione da 3 a 8 anni; per quelle non quotate da uno a 5 anni. La disciplina stabilisce che si procede sempre d’ufficio, a meno che non si tratti di piccole realtà non soggette al fallimento, per le quali vale una sanzione ridotta, mentre è fissata la non punibilità per gli illeciti di ‘particolare tenuità’. Quanto alla responsabilità amministrativa degli enti, raddoppiano le sanzioni pecuniarie (fino a 600 quote nel caso di società in borsa, fino a 400 per quelle ‘fuori listino’, laddove ogni quota va da un minimo di 258 a un massimo di 1.549 euro). Altri capitoli riguardano l’inasprimento delle pene per la corruzione e la concussione. Per accedere al patteggiamento occorre restituire il maltolto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...