#Controlli, le perdite ritornano in ‘gioco’

Autore:Luca Miele
Fonte:II Sole 24 Ore pag: 47

L’art. 25 del dlgs di revisione del sistema sanzionatorio introduce un procedimento ad hoc per il riconoscimento delle perdite in diminuzione del maggior reddito imponibile, a seguito di procedimenti di accertamento o di adesione. Tuttavia, la decorrenza a partire dal 1°gennaio 2016, sia per le norme di carattere sostanziale che per quelle procedurali, appare del tutto irrazionale. Le nuove previsioni fissano una diversa modaltà di scomputo delle perdite a seconda che si tratti di perdite relative al periodo di imposta oggetto di rettifica, ovvero pregresse. Nel primo caso è previsto un meccanismo automatico di utilizzo della perdita: le Entrate computano in diminuzione del maggior imponibile accertato queste perdite fino a concorrenza del loro importo. Nella procedura prevista per la tassazione consolidata, occorre invece che sia il contribuente a presentare un’istanza. In quest’ultimo caso il contribuente ha la possibilità di scomputare le perdite maturate antecedentemente al periodo di imposta oggetto di accertamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...