Canone, l’esenzione si dichiara

Autore:Cristina Bartelli
Fonte:Italia Oggi pag: 30

La legge di stabilità ha riformato il pagamento del canone Rai. Si pagherà in dieci rate, da dieci euro ciascuna, sulla bolletta elettrica. Per non pagare occorrerà presentare ogni anno alla direzione provinciale di Torino una dichiarazione di non detenzione del televisore. In sede di sottoscrizione dei nuovi contratti di fornitura elettrica sarà la società ad acquisire la dichiarazione del cliente in ordine alla residenza anagrafica. E sarà il cliente a dover comunicare ogni successiva variazione. L’importo totale ammonta a 100 euro. Nella fattura successiva al 1°luglio 2016 troveremo cumulativamente addebitate tutte le rate scadute. A regime il pagamento sarà mensile. Per chi ha l’addebito sul c/c l’opzione è estesa al pagamento del canone televisivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...