Forfettari al test dei dichiarativi

Autore:Bruno Pagamici
Fonte:Italia Oggi pag: 10

I contribuenti che hanno aderito al regime forfetario sono chiamati all’appuntamento con Unico. Ad essere interessati sono coloro che nel 2015 hanno aderito al regime agevolato per gli esercenti attività d’impresa, arti e professioni. Il modello Unico PF 2016 richiede, infatti, a tali soggetti di compilare una serie di quadri dedicati alla determinazione del reddito, nonché specifici obblighi informativi relativamente all’attività svolta. A chi opera in forma di impresa è richiesta, inoltre, l’indicazione delle giornate retribuite relativamente al personale dipendente e dei costi di gestione. Gli obblighi dichiarativi riguardano la compilazione del quadro LM, dedicato alla determinazione del reddito sia per i soggetti che si avvalgono del regime di vantaggio sia per quelli che si avvalgono del regime forfetario, e la nuova sezione del quadro RS, introdotta al fine di fornire gli elementi informativi obbligatori richiesti dalla legge 190/2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...