A rischio i beni dell’amministratore

Autore:Ferruccio Bogetti e Gianni Rota
Fonte:II Sole 24 Ore pag: 45

E’ legittimo il sequestro per equivalente sui beni personali dell’amministratore della Srl che ha evaso le imposte se non viene reperito il profitto del reato e se l’imputato non fornisce la prova dell’esistenza di beni nella disponibilità della persona giuridica su cui disporre il sequestro preventivo diretto. Il tal caso il pm non può decidere arbitrariamente le modalità del sequestro, se cioè cautelarsi con i beni sociali o quelli personali ma deve anche solo limitarsi a verificare le risultanze del patrimonio della società. Pertanto al giudice del riesame è precluso l’accertamento nel merito dell’azione penale perchè deve svolgere un ruolo di garanzia. Così la Cassazione, terza sezione penale, n 26257-16 depositata ieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...