Bonus mobili alle unioni civili

Autore: Valerio Stroppa
Fonte: Italia Oggi pag: 39
Rispondendo a un’interrogazione in commissione Finanze alla Camera, il viceministro all’Economia, Enrico Zanetti ha affermato che il bonus mobili spetta anche alle unioni civili, dunque alle coppie tra persone dello stesso sesso. Il bonus è riconosciuto a chi acquista l’abitazione principale ed è rappresentato da una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e arredi, con un tetto di spesa di 16mila euro. Non sussiste alcuna preclusione dal punto di vista della normativa fiscale a estendere il bonus ai componenti dell’unione civile – dice Zanetti – ‘stante l’equiparazione del vincolo giuridico derivante dall’unione civile quello del matrimonio’. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...