Tassazione Ue con ‘designazione’

Autore: Luca Miele
Fonte: II Sole 24 Ore pag: 38
Una controllante europea può accedere alla tassazione di gruppo, anche in mancanza di una stabile organizzazione in Italia, mediante la designazione di una delle società ‘sorelle’ controllate a esercitare l’opzione in qualità di consolidante. Il consolidato orizzontale consente infatti la possibilità per le società residenti in Italia di esercitare l’opzione per il consolidato fiscale domestico laddove esse siano controllate da una entità europea, anche in assenza di una stabile organizzazione nel nostro paese. E’ in dubbio se, ai fini della opzione per il consolidato orizzontale, il soggetto non residente controllante debba esercitare un’attività d’impresa. La tesi prevalente sostiene che l’opzione vada preclusa davanti a soggetti non residenti che configurano holding statiche e/o costruzioni non genuine o di puro artificio; costituite, cioè, al solo fine di fruire del consolidato orizzontale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...