Ingorgo sulle comunicazioni Iva

Autore: Matteo Balzanelli e Giorgio Gavelli
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Trib. pag: 21
Per i soggetti titolari di partita Iva il 2017 segnerà l’avvio di nuovi adempimenti. Questo prevede il decreto legge fiscale, ora in fase di conversione. L’introduzione dello spesometro trimestrale e della periodica comunicazione telematica delle liquidazioni Iva impongono di rivedere l’organizzazione dei tempi e delle procedure interne agli studi, facendo i conti con il fatto che molte fattura emesse possono essere consegnate ‘in extremis’ dai clienti e considerando anche che le scadenze dei nuovi obblighi coincidono con altri adempimenti rilevanti (a riguardo vedi il riquadro a lato dell’articolo). Tutto questo giustifica le proteste degli addetti ai lavori (ragionieri e commercialisti).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...