Sud, in arrivo la cumulabilità dei bonus

Autore: Carmine Fotina
Fonte: II Sole 24 Ore pag: 7

Per rilanciare gli investimenti delle imprese ubicate nel Mezzogiorno, la conversione in legge del decreto Sud consente la cumulabilità del nuovo bonus a un finanziamento bancario garantito dallo Stato o da un tasso di interesse ridotto. Sempre la cumulabilità potrà permettere, ad esempio, di integrare il credito d’imposta con la garanzia concessa dal Fondo Pmi o con la ‘Sabatini bis’ che abbatte i tassi su finanziamenti per beni strumentali. L’emendamento approvato in Parlamento specifica comunque che l’azione combinata sarà possibile entro il tetto massimo ‘dell’intensità o dell’importo di aiuto più elevati consentiti’ dalle regole Ue. In pratica 45% per le grandi imprese, 35% per le medie e 25% per le piccole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...