Ecobonus potenziato in condominio

Autore: Dario Aquaro

Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Trib. pag: 36

Prorogato di soli 12 mesi, fino al 31 dicembre 2017, l’ecobonus del 65%. Per gli interventi su parti comuni il beneficio si estende su cinque anni con la possibilità di arrivare a detrazioni fino al 75% per gli interventi più pesanti. Oltre a posticipare i termini delle detrazioni Irpef e Ires per la riqualificazione energetica degli edifici, la legge di bilancio 2017 ne modifica in parte i meccanismi. Come anticipato nelle singole unità immobiliari la misura del 65% viene confermata fino a tutto il 2017. Ma per gli interventi su parti condominiali, o che interessano tutte le unità del singolo condominio, la proroga si estende al 31 dicembre 2021. Le novità riguardano le percentuali di sconto per la riqualificazione di parti comuni condominiali. Nel caso l’eventuale intervento sull’involucro incida per oltre il 25% della superficie dell’edificio, la detrazione arriva al 70% della spesa e può salire al 75% se le opere sono finalizzate a migliorare la prestazione energetica estiva ed invernale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...