Sanzioni con cumulo penalizzante

Autore: D.Deotto, M.Piazza e A.Tomassini
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Trib. pag: 19

L’istituto del cumulo giuridico delle sanzioni prevede che la sanzione sia unica fino alla constatazione della violazione nelle ipotesi di concorso di violazioni e di progressione. Questo anche quando le violazioni contestate riguardano più periodi di imposta. In merito ai rapporti tra la sanzione unica e i vari istituti deflattivi la norma dispone che il cumulo giuridico si applica limitatamente al singolo tributo e al singolo periodo di imposta nelle ipotesi di: accertamento con adesione, conciliazione giudiziale e mediazione tributaria. Di contro, la sanzione unica deve trovare applicazione solo con riferimento al singolo atto impositivo in relazione a definizione a 1/3 delle penalità e acquiescenza. I nodi ancora irrisolti riguardano il fatto che gli istituti della definizione delle sanzioni e dell’acquiescenza dispongono che la definizione a 1/3 della penalità va fatta confrontando i minimi edittali delle ‘violazioni più gravi relativi a ciascun tributo’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...